d

Giuseppino Casali

Giuseppino Casali nasce ad Acquapendente il 22 luglio 1962 da una famiglia di agricoltori. Appassionato di pittura, già in tenera età si forma da autodidatta, cercando nell’arte lo stimolo a comunicare i suoi sentimenti e le sue emozioni. I toni cromatici, freschi come il fiorire della primavera e i soggetti, spesso naturalistici, lo accomunano ad altri artisti naia che prima di lui preferirono rappresentare tigri, gufi, civette e cardellini in un prato fiorito che evoca l’arazzeria fiamminga cinquecentesca. L’arte naia è un movimento artistico che qualifica l’arte prodotta da autodidatti, spesso dilettanti, i quali non fanno sovente riferimento a teorie artistiche o correnti del periodo, ma si affidano semplicemente alla creatività o all’estro individuale. Le rappresentazioni del mondo hanno un carattere ingenuo e quasi infantile e spesso per questo motivo sono state ingiustamente ignorate dalla critica. Il padre fondatore del movimento naia è sicuramente Henri Rousseau detto il Doganiere (molto apprezzato anche da Picasso), le cui opere sono oggi presenti nei più importanti musei e nelle collezioni di tutto il mondo. Giuseppino Casali è un artista intelligente però, che con perizia tecnica supera i convenzionalismi e i luoghi comuni, e riesce a dar vita a opere intense e piene di poesia, non scevre da colte allusioni simboliche.

Tel:

0759229776

Category:

Date:

a

Tue ‒ Thu: 09am ‒ 07pm
Fri ‒ Mon: 09am ‒ 05pm

Adults: $25
Children & Students free

673 12 Constitution Lane Massillon
781-562-9355, 781-727-6090